ASD Polisportiva COOP PARMA 1964Pallanuoto
La Polisportiva   Atletica   Calcio   Canoa   Ginnastica Artistica   Nuoto   Pallanuoto   Pallavolo   Pesca   50° Anniversario      
La sezione
L'attività agonistica
I corsi
Gli impianti
 
News & Articoli
Gallerie fotografiche
Video
Download documenti
 
Contatti


e-coop.it

5x1000 Coop
5x1000 Coop
Aiuta chi ha avviato allo sporpiù di 21.000 piccoli atleti di Parma e provincia.
Scopri come...
 

Facebook Twitter GooglePlus
Leggi le NEWS della Polisportiva Coop anche sui tuoi social network preferiti!
 
GooglePlus
CONVENZIONI MEDICHE
Scopri le convenzioni per gli atleti della Polisportiva presso lo Studio Pasta
 
 
   
   
La sezione Pallanuoto

Un po' di storia
La storia dell'attività pallanuotistica nella provincia di Parma, inizia negli anni '50. A quell'epoca esisteva una società di pallanuoto a nome "S.C. RAPID". I giocatori dei primi tempi furono i fratelli Tartari, Ennio Stella, Franco Tosi, Gianni Rizzoli, Sandro Alessandri, Carlo Ferrari, Franco Fanzini, Tebaldi, il reggiano Barbieri e il bolognese Rolfini che ne fu il primo allenatore. A questo gruppo iniziale si aggiunsero i giovanissimi Guido Punzi, G. Paolo Gherardi e Giorgio Salati. Gherardi, portiere di ottima levatura, finì col giocare in serie "A" nel Camogli per parecchie stagioni. L'attività era limitata alla stagione estiva e gli allenamenti si svolgevano nella piscina "ENAL" di "famigerata" memoria: nessun riciclo d'acqua con conseguenti temperature che variavano tra i 25° (acqua sporca) e i 16°!!! (acqua pulita).
Dal 1956 circa la squadra cambiò il nome in Rari Nantes Robur e la formazione tipo della seconda metà degli anni '50 era la seguente:
Portiere: Antonio Carretta
Terzini: Paolo Scaglia e Alfonso Casoli
Centrali: Franco Casoli, Andrea Cassinari, Paolo Pennati, Umberto Malvisi e Caraffini
Attaccanti: Giorgio Salati, Ganzinelli e Romano Gabelli.
Della rosa facevano pure parte Grassi, Vozza, Spaggiari, Giuliano Tripodi, Pesce e Paolo Bottioni.

Questa prima stagione della pallanuoto a Parma ebbe fine nei primi anni '60. Una rinascita dell'attività si ebbe nel 1965 per merito della "PARMANUOTO", allora unica società di nuoto della provincia. L'allenatore e promotore del rilancio fu Giacomo COMIS, ex pallanuotista catanese sbarcato per lavoro a Parma. Alcuni degli atleti di allora sono ancor'oggi nell'orbita della pallanuoto, naturalmente non più come giocatori. è stata l'epoca di Assandi, Capellazzi, Dallaturca, Menozzi, Terzi, Bellini (molti ex nuotatori ovviamente), ma anche di alcuni nuotatori agonisti come Matteo Curti. La formazione tipo della PARMANUOTO degli anni '60 era:
Portieri: Claudio Terzi, Alberto Dallaturca;
Terzini: Luciano Allegri, Paolo Scaglia, Alberto Lodi, Bruno Fermo;
Centrali: Franco Casoli, Einer Menozzi, Rocco Tripodi, Giacomo Comis, Matteo Curti;
Attaccanti: Ciro Capellazzi, Marco Bellini, Romano Gabelli, Roberto Assandri, Giorgio Salati.
Questa nuova stagione ebbe termine nel 1968/69, a causa del forzato abbandono dell'allora unico allenatore-dirigente Comis.

Nel 1976, per merito di Fortunato Drommi, dirigente sportivo e giudice di nuoto, nacque la "Nettuno", squadra che militò per otto anni nel campionato di serie "D". Allenatore- giocatore era lo jugoslavo Vladimir Matanic, il primo, e finora unico, oriundo nella storia della pallanuoto parmense. I giocatori più significativi erano in quegli anni i fratelli Farina, i fratelli Ape, Cervi, Barezzi (attuale allenatore di nuoto della COOP NORDEST), Vitali (Dirigente emerito della Pallanuoto parmense e padre di un promettentissimo giovane pallanuotista di oggi) e altri. La squadra si estinse nel 1984 per mancanza di ricambio generazionale e di contatti organici con l'ambiente del nuoto agonistico.
Nello stesso periodo svolse meritevole attività anche la SALSONUOTO, squadra nata a Salsomaggiore per merito di Fulvio Abevilli 8 padre d'arte), dei fratelli Capone, di Franciosi e tanti altri atleti, tutti provenienti dalla zona di Salsomaggiore e Fidenza.

Nel 1979 si venne a formare una nuova squadra di pallanuoto, nata dalla "secessione" di parte dei nuotatori "anziani" del Cayman club. La squadra, nata per volontà dei fratelli Zanza, di Leo Ghiretti, Lorenzo Negri, Marco Dallatana e con l'apporto tecnico - organizzativo dell'allora allenatore di nuoto del Cayman Club, Marco Bellini, prese il nome di "AMATORI NUOTO ". In un primo tempo svolse solo attività U.I.S.P. per poi passare ai campionati F.I.N. Questa formazione, confluendo nella COOP NORDEMILIA, ha dato origine a quella che è diventata prima COOP CONSUMATORI NORDEST ed ora ASD Polisportiva COOP PARMA 1964... ma questa è ormai storia d'oggi.




Vai alla PAGINA DEI DOWNLOAD per scaricare la composizione del comitato esecutivo della Polisportiva e le liste dei dei responsabili⁄consigli delle singole sezioni.

e-mail sezione:
pallanuoto@polisportivacoop.it


sede: Via S.Pier Damiani, 23
telefono: 0521-986872
fax: 0521-993033



 
Pallanuoto
file pdf
Normativa 2015 per sponsorizzazioni
file pdf
Modalità di pagamento delle quote annuali
file pdf
Regole comportamentali per l'utilizzo della pscina
Valid XHTML 1.0 Transitional

ASD Polisportiva COOP PARMA 1964 - sede: Via S.Pier Damiani 23, 43126 PARMA - P.IVA. e C.F. 01502810342
Contatti: telefono 0521.986872, fax 0521.993033, email info@polisportivacoop.it
La polisportiva non si assume nessuna responsabilità nel caso di eventuali errori pubblicati dai propri utenti.
Per eventuali segnalazioni, inviare una mail all'indirizzo tech@polisportivacoop.it

wwww.polisportivacoop.it - created by Calle - powered by Studio&Tono


CSS Valido!
sponsor

Ricerca personalizzata
psicologa
psicologa